Non diventare un fariseo moderno

I media e i social media – quei veicoli satanici che tentano di imitare Dio, di essere ovunque presenti e di riempire tutte le cose – non possono entrare così tanto sotto la nostra pelle che finiamo per cercare di rispecchiarli in segno di protesta e vendetta.

fariseoOggi è molto facile - e molto popolare - fare ciò che sembra giusto quando le persone stanno guardando.

E il Signore sa che la gente sta sempre guardando!

Nei giorni del ministero del Signore sulla Terra, era la setta dei farisei che vegliava sempre, per vedere se ti lavavi le mani prima di mangiare, o se parlavi con qualcuno che era impuro.

Tutta questa veglia serviva a scoprire le virtù esterne - le false virtù, che sono solo all'esterno, e non le vere virtù del cuore.

Le vere virtù del cuore si vedono quando nessuno sta guardando.

Le vere virtù del cuore sono viste da Dio, non solo quando i farisei stanno a guardare.

Ai nostri tempi, abbiamo dei farisei anche noi: un grande, potente gruppo di farisei.

I nostri farisei sono i media - spesso finanziati dal governo – e i social media.

Come i farisei del passato, questi farisei dei media e dei social media si aggirano, cercando qualcuno da divorare, cercando false virtù esteriori.

Usano gli insulti per dividere le persone in categorie: puri e impuri, accettabile e inaccettabile.

Dividono amici e famiglie, e persino interi paesi.

A causa di questi farisei, gran parte del mondo vive nella paura: paura di essere giudicati e condannati per non essere all'altezza delle loro false virtù esteriori, che le persone laiche ed empie scambiano per virtù vere e durature.

Fratelli e sorelle: c'è una lezione che dobbiamo imparare da questi moderni farisei dei media e dei social media.

Non dobbiamo cadere nella facile trappola di aggirarci come un leone, come il diavolo, in cerca di qualcuno da giudicare e divorare.

Non dobbiamo prendere l'abitudine – e com'è facile, cari fratelli! – in cui anche noi siamo costantemente alla ricerca di altre persone che hanno trasgredito qualche legge, qualche regola, qualche misura di bontà, per poterle ritenere responsabili.

I media e i social media – quei veicoli satanici che tentano di imitare Dio, di essere ovunque presenti e di riempire tutte le cose – non possono entrare così tanto sotto la nostra pelle che finiamo per cercare di rispecchiarli in segno di protesta e vendetta.

Un cristiano deve essere diverso.

Un cristiano deve avere una prospettiva completamente diversa.

Un cristiano deve cercare i peccati e le trasgressioni in un luogo, e in un solo luogo: nel proprio cuore.

Perché questo?

Cosa ci hanno insegnato gli ultimi anni? Ci hanno insegnato qualcosa?

Non ci hanno insegnato quanto siamo incapaci di cambiare il flusso degli eventi nel mondo?

Non ci hanno insegnato quanto poco impatto possiamo avere sulla correzione e la manipolazione delle decisioni prese da altre persone, anche sulle decisioni critiche? Decisioni che cambiano la vita?

Decisioni che avrebbero spezzato la famiglia e diviso per sempre le amicizie?

Se non possiamo avere alcuna influenza sulle altre persone in queste cose, cosa ci fa pensare di poter correggere i torti delle altre persone?

Cosa ci fa pensare che possiamo dirigere i loro peccati e le loro trasgressioni in un'altra direzione?

È proprio quello che cercano di fare i moderni farisei nei media e sui social media: manipolare il conformismo attraverso la pressione sociale e l'imbarazzo!

Ma questo non porta a un cambiamento duraturo nel cuore. È tutto superficiale!

Questo è il motivo per cui questo tipo di tecnica viene utilizzata da persone superficiali.

Ma noi cristiani dobbiamo sforzarci di non essere superficiali.

Dobbiamo entrare nel profondo del cuore, dove possiamo trovare Cristo, e Cristo può cambiarci.

Questo è l'opposto dei farisei: questo è il cammino umile della vita cristiana.

Quando sentiamo qualche personaggio pubblico parlare nei media, e causare l'umiliazione di certi gruppi di persone, dobbiamo riconoscere quello che sta facendo!

Quando sentiamo i media o i singoli individui sui social media distruggere la reputazione degli altri per qualche presunta trasgressione – che come cristiani, dobbiamo ricordare, può sempre essere perdonata! – dobbiamo riconoscere quello che stanno facendo!

E quando lo riconoscete, ricordate: questo è il fariseo che si annida in ognuno di noi.

Questo è il fariseo che posso facilmente diventare.

Questo è il fariseo che, senza pentimento, io diventerò.

Possa Dio avere pietà di me peccatore.

 

Traduzione libera a cura di Viorel Bivolemiliano pavel disalvoCollaboratore occasionale - Sono nato nel 2001 a Cahul, città nel sud della Repubblica Moldova. Sono cresciuto in una famiglia credente. Nelle grandi feste, io e mia madre andavamo alle funzioni religiose; le icone erano appese nelle stanze; c'era l'acqua santa. La comunione e la preghiera prima dei pasti erano obbligatorie. per hristos.it

 

timbro hristos 326x327Copyright © 2019 - 2022 Hristos – Tutti i diritti riservati
Fonte: orthochristian.com/144442.html

 

 

Potresti essere interessato a...

La Chiesa come pienezza escatologica
La Chiesa come pienezza escatologica La Chiesa nel suo insieme è mezzo della grazia, sacramento del Regno. Per questo la sua struttura — gerarchica, liturgica e sacramentale — non ha altra funzio... 2524 views Alexander Schmemann
L'oscurità incombe sulla Terra
L'oscurità incombe sulla Terra Il male che è disceso sulla nazione è soprattutto colpa della mia generazione – Molti di noi vollero liberarsi dai vincoli della moralità e dalla Legge di Dio... 828 views padre Tryphon
La Santa Theotokos (Madre di Dio)
La Santa Theotokos (Madre di Dio) La venerazione della Santa Vergine nella Chiesa Antica – Al tempo di Gesù, vi era la pratica di riferirsi ai propri cugini come fratelli, pertanto nessuno dei... 506 views padre Tryphon
La Barca
La Barca La barca che è la Chiesa – Salpiamo infatti a bordo di una nave pilotata da Cristo stesso, e siamo confortati dalla consapevolezza che questa nave è diretta v... 818 views padre Tryphon

Bacheca

Viaggio studio in Montenegro

Giovedì, 10 Marzo 2022 13:47

Uno dei modi migliori per comprendere la cultura e la religiosità di un popolo è quello di conoscere il principale strumento attraverso cui queste vei...

Omelia del Metropolita Onufrij

Martedì, 08 Marzo 2022 19:42

La nostra santa Chiesa ortodossa ucraina ha sempre insegnato, desiderato e predicato l'amore tra le nazioni. Abbiamo auspicato in particolare che ci...

Omelia del Patriarca Kirill nella domenica del perdono

Martedì, 08 Marzo 2022 18:54

Chi sta attaccando l'Ucraina oggi, dove la repressione e lo sterminio delle persone nel Donbass va avanti da otto anni; otto anni di sofferenza e il...

Fermatevi! Nel nome di Dio!

Lunedì, 28 Febbraio 2022 17:40

Il nostro desiderio è di rivolgere un appello a tutti voi: Spegniamo le Tv per un attimo e smettiamo di seguire la propaganda di guerra tramite i mas...

Celebrata la Divina Liturgia presso le reliquie di Sant'Ambrogio di Milano

Martedì, 21 Dicembre 2021 12:34

Questo lunedì è stata celebrata la Divina Liturgia in occorrenza della festa di Sant'Ambrogio secondo il vecchio calendario, presso la Basilica di Sa...

Pyotr Mamonov: “Se solo avessi il tempo per prepararmi!”

Lunedì, 13 Settembre 2021 22:53

Nel film “L'Isola" mi sdraio dentro una bara. È un oggetto austero. Quattro pareti e un coperchio: niente Vangelo, niente icone, niente. Io con che c...

Eletto il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Giovedì, 18 Febbraio 2021 22:08

Sua Eminenza il Metropolita Porfirije di Zagabria e Lubiana è stato eletto 46° Patriarca della Chiesa ortodossa serba dopo la dormizione, a novembre,...

Risultati del Sinodo georgiano: nessun tentativo di rovesciare il Patriarca

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:32

Tbilisi. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Georgiana si è riunito oggi a Tbilisi sotto la presidenza di Sua Santità Catholicos-Patriarca, Ilia II...

Mappa interattiva parrocchie ortodosse romene in Italia

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:14

Roma − Il Vescovado ortodosso romeno d'Italia ha messo a disposizione dei fedeli una mappa interattiva delle sue parrocchie con un link a ciascun...

Le parrocchie ortodosse ucraine a sostegno dei bambini malati di cancro

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:52

Kiev - Ucraina. Nella festa di Presentazione del Signore al Tempio e della Giornata mondiale dei bambini colpiti dal cancro, con la benedizione di Sua...

« »

Prossima festività

Copyright © 2019-2022 Hristos. All Rights Reserved. Designed By Domenico Oliveri.