Rm 8, 2-13; At 11, 19-26, 29-30 (Apostolo)

san paolo icona

 

63743 f floral smratelli, la legge dello Spirito della vita in Cristo Gesù mi ha liberato dalla legge del peccato e della morte. Dio, mandando il suo Figlio in somiglianza di carne di peccato e a causa del peccato, ha condannato nella carne il peccato – ciò che era impossibile per la legge, debole a causa della carne – affinché il dettato della legge si adempisse in noi che non procediamo secondo la carne ma secondo lo Spirito. Chi infatti è secondo la carne, aspira alle cose della carne; invece, chi è secondo lo Spirito aspira alle cose dello Spirito. Il desiderio della carne è morte - mentre il desiderio dello Spirito è vita e pace - poiché il desiderio della carne è contrarietà a Dio e, infatti, non si sottomette – neppure può – alla legge di Dio. Chi è nella carne non può piacere a Dio: però voi non siete nella carne ma nello Spirito, se lo Spirito di Dio abita in voi; se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, non gli appartiene. Se poi Cristo è in voi, il corpo è morto a causa del peccato ma lo Spirito è vita a causa della giustizia. Se lo Spirito di Colui che ha risuscitato Cristo dai morti abita in voi, Colui che ha risuscitato Cristo dai morti vivificherà anche i vostri morti corpi, per mezzo del suo Spirito che abita in voi. Perciò, fratelli, non siamo debitori della carne sì da vivere secondo la carne: se infatti vivete secondo la carne, state per morire; ma se con lo Spirito uccidete le opere del corpo, allora vivrete.

 

separatore

 

apostoli250

 

i 21 smntanto quelli che erano stati dispersi dopo la persecuzione scoppiata al tempo di Stefano, erano arrivati fin nella Fenicia, a Cipro e ad Antiochia e non predicavano la parola a nessuno fuorchè ai Giudei. Ma alcuni fra loro, cittadini di Cipro e di Cirène, giunti ad Antiochia, cominciarono a parlare anche ai Greci, predicando la buona novella del Signore Gesù. E la mano del Signore era con loro e così un gran numero credette e si convertì al Signore. La notizia giunse agli orecchi della Chiesa di Gerusalemme, la quale mandò Barnaba ad Antiochia.

Quando questi giunse e vide la grazia del Signore, si rallegrò e, da uomo virtuoso qual era e pieno di Spirito Santo e di fede, esortava tutti a perseverare con cuore risoluto nel Signore. E una folla considerevole fu condotta al Signore. Barnaba poi partì alla volta di Tarso per cercare Saulo e trovatolo lo condusse ad Antiochia. Rimasero insieme un anno intero in quella comunità e istruirono molta gente; ad Antiochia per la prima volta i discepoli furono chiamati Cristiani.

Allora i discepoli si accordarono, ciascuno secondo quello che possedeva, di mandare un soccorso ai fratelli abitanti nella Giudea; questo fecero, indirizzandolo agli anziani, per mezzo di Barnaba e Saulo. [Apostolo]

 

timbro hristos 326x327

 

© Copyright - Tutti i diritti riservati.

Nota di redazione sulle Letture del giornoLe Letture del giorno pubblicate seguono il Calendario giuliano ecclesiastico.

Potresti essere interessato a...

1Cor 4, 1-6
1Cor 4, 1-6   ratelli, ognuno ci consideri come ministri di Cristo e amministratori dei misteri di Dio. Ora, quanto si richiede negli amministratori è che ognuno ri... 209 views Admin
At 25, 13-19
At 25, 13-19   n quei giorni scesero a Cesarèa il re Agrippa e Berenìce, per salutare Festo. E poiché si trattennero parecchi giorni, Festo espose al re il caso di P... 528 views Admin
Mt 28, 16-20 (Mattutino); 19, 16-26 (Liturgia)
Mt 28, 16-20 (Mattutino); 19, 16-26 (Liturgia)   n quel tempo gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, lo adorarono, alcuni però dubitavan... 243 views Administrator
At 12, 12-17; 1Cor 4, 9-16 (apostolo)
At 12, 12-17; 1Cor 4, 9-16 (apostolo)   n quei giorni, dopo aver riflettuto, Pietro venne a casa di Maria, madre di Giovanni soprannominato Marco, dove molti erano riuniti in preghiera. Buss... 30 views Administrator

Bacheca

Viaggio studio in Montenegro

Giovedì, 10 Marzo 2022 13:47

Uno dei modi migliori per comprendere la cultura e la religiosità di un popolo è quello di conoscere il principale strumento attraverso cui queste vei...

Omelia del Metropolita Onufrij

Martedì, 08 Marzo 2022 19:42

La nostra santa Chiesa ortodossa ucraina ha sempre insegnato, desiderato e predicato l'amore tra le nazioni. Abbiamo auspicato in particolare che ci...

Omelia del Patriarca Kirill nella domenica del perdono

Martedì, 08 Marzo 2022 18:54

Chi sta attaccando l'Ucraina oggi, dove la repressione e lo sterminio delle persone nel Donbass va avanti da otto anni; otto anni di sofferenza e il...

Fermatevi! Nel nome di Dio!

Lunedì, 28 Febbraio 2022 17:40

Il nostro desiderio è di rivolgere un appello a tutti voi: Spegniamo le Tv per un attimo e smettiamo di seguire la propaganda di guerra tramite i mas...

Celebrata la Divina Liturgia presso le reliquie di Sant'Ambrogio di Milano

Martedì, 21 Dicembre 2021 12:34

Questo lunedì è stata celebrata la Divina Liturgia in occorrenza della festa di Sant'Ambrogio secondo il vecchio calendario, presso la Basilica di Sa...

Pyotr Mamonov: “Se solo avessi il tempo per prepararmi!”

Lunedì, 13 Settembre 2021 22:53

Nel film “L'Isola" mi sdraio dentro una bara. È un oggetto austero. Quattro pareti e un coperchio: niente Vangelo, niente icone, niente. Io con che c...

Eletto il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Giovedì, 18 Febbraio 2021 22:08

Sua Eminenza il Metropolita Porfirije di Zagabria e Lubiana è stato eletto 46° Patriarca della Chiesa ortodossa serba dopo la dormizione, a novembre,...

Risultati del Sinodo georgiano: nessun tentativo di rovesciare il Patriarca

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:32

Tbilisi. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Georgiana si è riunito oggi a Tbilisi sotto la presidenza di Sua Santità Catholicos-Patriarca, Ilia II...

Mappa interattiva parrocchie ortodosse romene in Italia

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:14

Roma − Il Vescovado ortodosso romeno d'Italia ha messo a disposizione dei fedeli una mappa interattiva delle sue parrocchie con un link a ciascun...

Le parrocchie ortodosse ucraine a sostegno dei bambini malati di cancro

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:52

Kiev - Ucraina. Nella festa di Presentazione del Signore al Tempio e della Giornata mondiale dei bambini colpiti dal cancro, con la benedizione di Sua...

« »

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO

x

Prossima festività

Copyright © 2019-2022 Hristos. All Rights Reserved. Designed By Domenico Oliveri.