La Chiesa come pienezza escatoligica

La Chiesa nel suo insieme è mezzo della grazia, sacramento del Regno. Per questo la sua struttura — gerarchica, liturgica e sacramentale — non ha altra funzione se non quella di rendere la Chiesa capace di raggiungere il proprio compimento come corpo di Cristo, tempio dello Spirito Santo, di rendere presente la vera natura della Chiesa, che è grazia.

alexander schmemann

"Il cielo sulla terra": quest'espressione familiare ad ogni ortodosso esprime piuttosto bene la percezione fondamentale della Chiesa che si ha nell'Ortodossia. La Chiesa è anzitutto e prima di tutto una realtà creata da Dio e donata dal Signore, la presenza della vita nuova di Cristo, la manifestazione del nuovo "eone" dello Spirito. Un'ortodosso, quando contempla la Chiesa, vede in essa un dono divino più che la risposta umana a tale dono. Si può descrivere adeguatamente la Chiesa come realtà escatologica, poiché la sua funzione essenziale è manifestare e rendere presente in questo mondo l'éschaton, le realtà ultime della salvezza e della redenzione. Nella Chiesa e attraverso di essa il regno di Dio si fa presente, già ora, e viene comunicato agli uomini. È questa pienezza escatologica, dono di Dio fatto alla Chiesa (e non una teoria giuridica della mediazione), a costituire la radice dell' "assolutismo" ecclesiologico dell'Ortodossia, assolutismo così spesso frainteso e mal compreso dai protestanti. La Chiesa nel suo insieme è mezzo della grazia, sacramento del Regno. Per questo la sua struttura — gerarchica, liturgica e sacramentale — non ha altra funzione se non quella di rendere la Chiesa capace di raggiungere il proprio compimento come corpo di Cristo, tempio dello Spirito Santo, di rendere presente la vera natura della Chiesa, che è grazia. La pienezza della Chiesa, dono di Dio, o piuttosto la Chiesa come pienezza — e questo è un aspetto essenziale dell'ecclesiologia ortodossa — non può darsi al di fuori di queste strutture ecclesiali.

Non esiste separazione né divisione, fra Chiesa invisibile (in statu patriae) e Chiesa visibile (in statu viae), poiché la seconda è attualizzazione ed espressione della prima, segno sacramentale della sua realtà, da cui scaturisce il valore unico, ecclesiologico, centrale dell'Eucaristia, che è il sacramento onnicomprensivo della Chiesa. Nell'Eucaristia la Chiesa "diviene ciò che è", raggiunge il proprio compimento come corpo di Cristo, come parousìa (presenza reale) divina, presenza e comunicazione di Cristo e del suo regno. L'ecclesiologia ortodossa è veramente eucaristica, perché nell'Eucaristia la Chiesa porta a compimento il passaggio da questo mondo a quello futuro, all'éschaton; partecipa all'ascensione del suo Signore ed è ammessa al banchetto messianico, pregusta «la gioia e la pace» del Regno. «E non hai cessato di fare tutto quanto era necessario per ricondurci al cielo, e ci hai fatto dono del tuo regno futuro». Perciò tutta la vita della Chiesa è radicata nell'Eucaristia, è fruizione di questa pienezza eucaristica nel tempo di questo mondo la cui «figura passa ...» (cf I Cor 7, 31). Questa è la vera missione della Chiesa.

 

 

 

timbro hristos 326x327Copyright © 2019 - 2021 Hristos – Tutti i diritti riservati
Fonte: N. A. Nissiotis, G. Mantzaridis, A. Schmemann, IL TEMPO DI DIO - Il cielo sulla terra, Asterios Editore, Trieste, 2006, pp. 82-84

 

 

Potresti essere interessato a...

Un cristiano ortodosso deve aver paura del malocchio?
Un cristiano ortodosso deve aver paura del malocchio? «Padre, sono stato maledetto [qualcuno mi ha fatto il malocchio], cosa dovrei fare?» [...] Sono un cristiano ortodosso; prendo regolarmente parte al Corpo e a... 204 views Padre Andrew Chizhenko
I due grandi Comandamenti
I due grandi Comandamenti "Ama il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta l'anima e con tutta la tua mente...” e in secondo luogo, “Ama il prossimo...” – Se portiamo una croce al... 130 views padre Tryphon
La palestra
La palestra La similitudine tra un allenatore e un padre spirituale – «L'uomo che ha se stesso come direttore spirituale, diventa discepolo di uno sciocco». Quando intrap... 115 views padre Tryphon
Ascetèrio
Ascetèrio {m4v}asceterio_cmps{/m4v} Il tepore del sole di un giorno di febbraio discioglie le congelate nevi e l'acqua, in piccoli rigagnoli, rinvigorisce il fiume Crna ... 538 views administrator

Bacheca

Eletto il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Giovedì, 18 Febbraio 2021 22:08

Sua Eminenza il Metropolita Porfirije di Zagabria e Lubiana è stato eletto 46° Patriarca della Chiesa ortodossa serba dopo la dormizione, a novembre,...

Risultati del Sinodo georgiano: nessun tentativo di rovesciare il Patriarca

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:32

Tbilisi. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Georgiana si è riunito oggi a Tbilisi sotto la presidenza di Sua Santità Catholicos-Patriarca, Ilia II...

Mappa interattiva parrocchie ortodosse romene in Italia

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:14

Roma − Il Vescovado ortodosso romeno d'Italia ha messo a disposizione dei fedeli una mappa interattiva delle sue parrocchie con un link a ciascun...

Le parrocchie ortodosse ucraine a sostegno dei bambini malati di cancro

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:52

Kiev - Ucraina. Nella festa di Presentazione del Signore al Tempio e della Giornata mondiale dei bambini colpiti dal cancro, con la benedizione di Sua...

L'organizzazione giovanile ortodossa

Mercoledì, 10 Febbraio 2021 15:04

La redazione di Hristos è lieta di far conoscere ai nostri lettori una importante organizzazione giovanile dei paesi balcanici, la Confraternita dell...

« »

Prossima festività