I frutti della prova

Quali sono queste cose? I vari assalti delle messe alla prova, che chi porterà frutto al coltivatore degli spiriti deve necessariamente tollerare con rendimento di grazie.

gregorio palamasQuali sono queste cose? I vari assalti delle messe alla prova, che chi porterà frutto al coltivatore degli spiriti deve necessariamente tollerare con rendimento di grazie. È infatti come se qualcuno, avendo compassione per le povere piante che spuntano dalla terra, vi mettesse attorno un muro di difesa e vi costruisse su un tetto, non lasciando che le intemperie imperversino su di esse, e poi le potasse e le mondasse, facendo ogni cosa con cura; ma così nessuna di esse fruttificherebbe; bisogna lasciare invece che sopportino tutto, così infatti, dopo l'asprezza dell'inverno, nella stagione primaverile prosperano e fioriscono, si adornano di foglie e, dopo quei germogli così ben fioriti, spuntano anche i frutti acerbi: i quali a poco a poco, familiarizzandosi con i raggi man mano più splendenti del sole, si sviluppano, maturano e diventano adatti ad essere raccolti e mangiati; così chi non tollera nobilmente il peso grave delle messe alla prova, anche se non ha mancato in nessuna di tutte le altre virtù, non porterà mai un frutto degno dei torchi divini e dei magazzini eterni. Infatti ogni monaco zelante diventa perfetto con la pazienza e con fatiche volontarie o involontarie, con quelle che assalgono dall'esterno e con quelle che sorgono dall'interno; in effetti le cose che per le piante della terra si producono dall'esterno, sia per le cure della coltivazione, sia per le situazioni della stagione, per noi, tralci di Cristo dotati di ragione, che confidiamo in questo coltivatore delle anime e che viviamo autorizzandoci da noi, ci si approssimano per scelta. E senza la pazienza delle cose che ci sopravvengono senza la nostra volontà neppure quelle che mettiamo in pratica volontariamente otterranno la benedizione divina. Infatti l'amore per Dio è saggiato soprattutto attraverso la tribolazione delle messe alla prova.

Come affrontare le prove interiori. Bisogna certo assicurare da prima all'anima il superamento delle tentazioni volontarie ed, attraverso di esse, abituati a disprezzare piacere e gloria, affronteremo più facilmente anche gli attacchi involontari. E per chi poi li affronta grazie alla povertà in spirito e ritiene di poter sottoporre se stesso ai medicamenti più efficaci della conversione, è continuamente come se ogni tribolazione fosse già attesa, egli accoglie tutto come una messa alla prova propria ed adatta a se stesso e si rallegra di ricadervi come d'un mezzo di purificazione dell'anima, facendo di questo materia di supplica affaticata ed efficacissima a Dio; egli ritiene al tempo stesso che questo fornisca e custodisca il vigore dell'anima, e non solo lascia andare senza ricordare con rancore, ma anche confessa d'avere gratitudine per quanti l'hanno messo alla prova, pregando per loro come benefattori. Perciò egli non solo riceve il perdono dei peccati, secondo la promessa, ma trova anche il regno dei cieli e la benedizione divina, considerato beato dal Signore per la perseveranza sino alla perfezione dell'umiltà in spirito.

 

timbro hristos 326x327Copyright © 2019 - 2024 Hristos – Tutti i diritti riservati
Fonte: Gregorio Palamas, Che cos'è l'Ortodossia - Capitoli, scritti ascetici, lettere, omelie, A cura di Ettore Perrella, Bombiani, 2006, pp. 279 e 281.

 

 

Potresti essere interessato a...

Il tempio ortodosso
Il tempio ortodosso Il legame fra i templi del Vecchio e del Nuovo Testamento – Lo stesso Dio che ci ha creato, e che ha accettato di unire la Sua Divinità alla nostra umanità, è... 1378 views padre Tryphon
La ricerca dell'umiltà
La ricerca dell'umiltà La ricerca dell'umiltà si completa nell'unione di se stessi con l'umiltà di Cristo – È proprio la [vera] umiltà che ci rivela San Paolo quando, vantandosi del... 1227 views padre Tryphon
La via di mezzo
La via di mezzo Non svoltate né a destra, né a sinistra (Proverbi 4, 7) Il male è la malattia dell'anima, perché la depriva della sua stessa sana natura, che è la virtù. L... 963 views padre Tryphon
Il Cristiano non dovrebbe apparire cupo
Il Cristiano non dovrebbe apparire cupo Il neo-eletto Patriarca parla delle maniere degli Ortodossi e del sorridere – Che 'un vescovo non debba sorridere' è un'idea profondamente sbagliata del model... 1292 views padre Tryphon

Bacheca

Viaggio studio in Montenegro

Giovedì, 10 Marzo 2022 13:47

Uno dei modi migliori per comprendere la cultura e la religiosità di un popolo è quello di conoscere il principale strumento attraverso cui queste vei...

Omelia del Metropolita Onufrij

Martedì, 08 Marzo 2022 19:42

La nostra santa Chiesa ortodossa ucraina ha sempre insegnato, desiderato e predicato l'amore tra le nazioni. Abbiamo auspicato in particolare che ci...

Omelia del Patriarca Kirill nella domenica del perdono

Martedì, 08 Marzo 2022 18:54

Chi sta attaccando l'Ucraina oggi, dove la repressione e lo sterminio delle persone nel Donbass va avanti da otto anni; otto anni di sofferenza e il...

Fermatevi! Nel nome di Dio!

Lunedì, 28 Febbraio 2022 17:40

Il nostro desiderio è di rivolgere un appello a tutti voi: Spegniamo le Tv per un attimo e smettiamo di seguire la propaganda di guerra tramite i mas...

Celebrata la Divina Liturgia presso le reliquie di Sant'Ambrogio di Milano

Martedì, 21 Dicembre 2021 12:34

Questo lunedì è stata celebrata la Divina Liturgia in occorrenza della festa di Sant'Ambrogio secondo il vecchio calendario, presso la Basilica di Sa...

Pyotr Mamonov: “Se solo avessi il tempo per prepararmi!”

Lunedì, 13 Settembre 2021 22:53

Nel film “L'Isola" mi sdraio dentro una bara. È un oggetto austero. Quattro pareti e un coperchio: niente Vangelo, niente icone, niente. Io con che c...

Eletto il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Giovedì, 18 Febbraio 2021 22:08

Sua Eminenza il Metropolita Porfirije di Zagabria e Lubiana è stato eletto 46° Patriarca della Chiesa ortodossa serba dopo la dormizione, a novembre,...

Risultati del Sinodo georgiano: nessun tentativo di rovesciare il Patriarca

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:32

Tbilisi. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Georgiana si è riunito oggi a Tbilisi sotto la presidenza di Sua Santità Catholicos-Patriarca, Ilia II...

Mappa interattiva parrocchie ortodosse romene in Italia

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:14

Roma − Il Vescovado ortodosso romeno d'Italia ha messo a disposizione dei fedeli una mappa interattiva delle sue parrocchie con un link a ciascun...

Le parrocchie ortodosse ucraine a sostegno dei bambini malati di cancro

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:52

Kiev - Ucraina. Nella festa di Presentazione del Signore al Tempio e della Giornata mondiale dei bambini colpiti dal cancro, con la benedizione di Sua...

« »

Prossima festività

Copyright © 2019-2024 Hristos. All Rights Reserved. Designed By Domenico Oliveri.