Imitare Cristo

Diventare l'immagine di Cristo per il prossimo – Se vogliamo essere fedeli alla nostra chiamata come figli di Dio, dobbiamo vivere ad imitazione di Cristo. Dobbiamo imitare la Sua mansuetudine e la Sua umiltà. Dobbiamo amare gli altri proprio come ha fatto Lui. Dobbiamo essere disposti ad essere trasformati e resi integri, affinché gli altri vedano in noi la Luce di Cristo.

imitare cristoSe vogliamo essere fedeli alla nostra chiamata come figli di Dio, dobbiamo vivere ad imitazione di Cristo. Dobbiamo imitare la Sua mansuetudine e la Sua umiltà. Dobbiamo amare gli altri proprio come ha fatto Lui. Dobbiamo essere disposti ad essere trasformati e resi integri, affinché gli altri vedano in noi la Luce di Cristo.

Ogni ora deve essere esaminata da vicino, in modo da assicurarci che l'immagine del Salvatore risplenda in noi mentre interagiamo con gli altri. Se ci troviamo ad arrabbiarci con un familiare o un collega, dobbiamo pentirci sinceramente in quello stesso momento e, con l'aiuto di Cristo, tornare indietro. Nel nostro viaggio verso Dio, il tempo non deve essere sprecato, perché non sappiamo mai il giorno o l'ora in cui saremo ritenuti responsabili.

Il domani non è mai abbastanza presto, perché il giorno del nostro pentimento deve essere oggi! Domani non può essere il giorno in cui inizieremo a trattare gli altri con amore, perché domani potrebbe non arrivare mai. Se vediamo un'altra persona maltrattata, ora è il momento di agire. Se vediamo una donna anziana che ha bisogno di aiuto per pagare la spesa, ora è il momento di aprire il nostro portafoglio. Se vediamo una donna che viene abusata dal suo ragazzo, ora è il momento di intervenire in suo aiuto o di chiamare la polizia.

Se un senzatetto si rivolge a noi per chiedere aiuto, non possiamo rifiutare di dargli almeno un dollaro e una parola gentile di incoraggiamento. Se un commesso è scortese con noi, un sorriso deve essere la nostra unica risposta. Se, tornando alla nostra macchina, vediamo un agente che ci lascia una multa, dobbiamo ricevere ciò con un sorriso. Se un poliziotto ci ferma per eccesso di velocità, dobbiamo ringraziarlo per aver svolto il suo lavoro, che è quello di tenerci tutti al sicuro.

Se un vicino dice delle parole scortesi su un altro nostro vicino, non dobbiamo tacere, perché il nostro silenzio non venga interpretato come segno di approvazione, e perché egli non venga privato di quell'opportunità per pentirsi. Se un estraneo ha bisogno di una parola di incoraggiamento, non dobbiamo lasciare che le nostre stesse necessità ci impediscano di diventare un veicolo della misericordia di Cristo.

Le funzioni religiose, la preghiera personale e il digiuno sono tutte componenti richieste per una vita Cristiana, ma non sono mai sufficienti, se vogliamo essere salvati. Dobbiamo considerarci “custodi dei nostri fratelli”, perché se non amiamo il nostro prossimo, non erediteremo il Regno di Dio. Per quanto possa sembrare scoraggiante, ciò non è mai impossibile, perché abbiamo l'aiuto dello Spirito Santo. Solo lo Spirito Santo può far ardere la nostra anima dell'amore per Dio e dell'amore per il prossimo, ma dobbiamo cooperare, lavorando affinché il nostro cuore si apra a Cristo.

Il Cristianesimo non vuole essere un percorso facile. Nessuno infatti può ascoltare le parole del nostro Salvatore, che ci richiedono di amare anche i nostri nemici, senza pensare quanto sarà difficile questo viaggio. Tuttavia, se prendiamo la nostra croce, ad ogni ora, saremo vittoriosi sulla nostra natura caduta, e ci sarà dato il potere di amare tutti, proprio come amiamo noi stessi, e l'amore di Dio crescerà più forte nel nostro cuore, ricordandoci sempre le parole della Scrittura: «Senza di me non potete far nulla (Gv 15, 5)».

 

Con affetto in Cristo,
Egumeno Tryphon.
 

 

La rubrica in italiano, L'Offerta del mattino, nasce con la benedizione di p. Tryphon
Traduzione libera a cura di Milo (Giovanni) FellettiMilo Felletti.resized128 128Collaboratore — Sono nato nel 1993 a Bologna, città che mi ha visto crescere e dove tuttora risiedo. Nel 2018 ho iniziato a leggere il Nuovo Testamento e al termine di un percorso, durato 15 mesi, sono stato battezzato nella Chiesa ortodossa col nome di Giovanni. per hristos.it

 

timbro hristos 326x327Copyright © 2019 - 2022 Hristos – Tutti i diritti riservati
Fonte: abbottryphon.com/imitating-christ-7/

 

 

Potresti essere interessato a...

La Santa Theotokos (Madre di Dio)
La Santa Theotokos (Madre di Dio) La venerazione della Santa Vergine nella Chiesa Antica – Al tempo di Gesù, vi era la pratica di riferirsi ai propri cugini come fratelli, pertanto nessuno dei... 508 views padre Tryphon
Le creature di Dio
Le creature di Dio Dobbiamo mostrare compassione per tutte le creature di Dio – Spesso noi umani, nel nostro orgoglio, vediamo le altre creature della creazione di Dio come se f... 759 views padre Tryphon
Il monachesimo ortodosso in Italia
Il monachesimo ortodosso in Italia Oggi non ci sono ancora premesse per la vita monastica [in Italia] perché la maggior parte della vita dei cristiani ortodossi è in una fase pionieristica.&nbs... 2790 views padre Ambrogio
La preparazione alla nascita di nostro Signore Gesù Cristo
La preparazione alla nascita di nostro Signore Gesù Cristo Digiunare è così importante per il Cristiano ortodosso, che molti Padri affermano che non possiamo considerarci veri Ortodossi se non rispettiamo i digiuni. L... 410 views padre Tryphon

Commenti offerti da CComment

Bacheca

Viaggio studio in Montenegro

Giovedì, 10 Marzo 2022 13:47

Uno dei modi migliori per comprendere la cultura e la religiosità di un popolo è quello di conoscere il principale strumento attraverso cui queste vei...

Omelia del Metropolita Onufrij

Martedì, 08 Marzo 2022 19:42

La nostra santa Chiesa ortodossa ucraina ha sempre insegnato, desiderato e predicato l'amore tra le nazioni. Abbiamo auspicato in particolare che ci...

Omelia del Patriarca Kirill nella domenica del perdono

Martedì, 08 Marzo 2022 18:54

Chi sta attaccando l'Ucraina oggi, dove la repressione e lo sterminio delle persone nel Donbass va avanti da otto anni; otto anni di sofferenza e il...

Fermatevi! Nel nome di Dio!

Lunedì, 28 Febbraio 2022 17:40

Il nostro desiderio è di rivolgere un appello a tutti voi: Spegniamo le Tv per un attimo e smettiamo di seguire la propaganda di guerra tramite i mas...

Celebrata la Divina Liturgia presso le reliquie di Sant'Ambrogio di Milano

Martedì, 21 Dicembre 2021 12:34

Questo lunedì è stata celebrata la Divina Liturgia in occorrenza della festa di Sant'Ambrogio secondo il vecchio calendario, presso la Basilica di Sa...

Pyotr Mamonov: “Se solo avessi il tempo per prepararmi!”

Lunedì, 13 Settembre 2021 22:53

Nel film “L'Isola" mi sdraio dentro una bara. È un oggetto austero. Quattro pareti e un coperchio: niente Vangelo, niente icone, niente. Io con che c...

Eletto il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Giovedì, 18 Febbraio 2021 22:08

Sua Eminenza il Metropolita Porfirije di Zagabria e Lubiana è stato eletto 46° Patriarca della Chiesa ortodossa serba dopo la dormizione, a novembre,...

Risultati del Sinodo georgiano: nessun tentativo di rovesciare il Patriarca

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:32

Tbilisi. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Georgiana si è riunito oggi a Tbilisi sotto la presidenza di Sua Santità Catholicos-Patriarca, Ilia II...

Mappa interattiva parrocchie ortodosse romene in Italia

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:14

Roma − Il Vescovado ortodosso romeno d'Italia ha messo a disposizione dei fedeli una mappa interattiva delle sue parrocchie con un link a ciascun...

Le parrocchie ortodosse ucraine a sostegno dei bambini malati di cancro

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:52

Kiev - Ucraina. Nella festa di Presentazione del Signore al Tempio e della Giornata mondiale dei bambini colpiti dal cancro, con la benedizione di Sua...

« »

Prossima festività

Copyright © 2019-2022 Hristos. All Rights Reserved. Designed By Domenico Oliveri.