Preservare l’Ortodossia

L'importanza del preservare la nostra Fede Ortodossa per la prossima generazione - Nella mia opinione, il rimedio per prevenire un altro grande esodo dei nostri giovani, è intraprendere uno sforzo per aiutarli ad abbracciare l’Ortodossia come propria. Ciò significa che devono essere in grado di comprendere i servizi e, poiché è improbabile che i giovani d'oggi imparino lo slavo ecclesiastico o il greco liturgico, dobbiamo accettare che è venuto il momento di fare i servizi in inglese.

preservare l ortodossiaQuando le parrocchie finiscono per chiudere, non è solo perché i giovani si sono trasferiti altrove e gli anziani sono scomparsi. Il problema è molto più serio di così. Vedendo un numero sempre maggiore di immigrati che entrano nelle nostre parrocchie, spesso con il chiaro desiderio di preservare la propria identità russa, possiamo facilmente cadere preda della convinzione che le nostre chiese abbiano fondamenta solide e che prospereranno anche nelle prossime generazioni. Presi dalla gioia di vedere le nostre chiese gremite per le Liturgie Domenicali, ci dimentichiamo dei precedenti afflussi di immigrati, i cui figli, da adulti, si sono americanizzati a tal punto da vedere la Fede Ortodossa come una cosa che importava solo ai loro genitori e ai loro nonni, ma priva di significato per loro stessi.

Nella mia opinione, il rimedio per prevenire un altro grande esodo dei nostri giovani, è intraprendere uno sforzo per aiutarli ad abbracciare l’Ortodossia come propria. Ciò significa che devono essere in grado di comprendere i servizi e, poiché è improbabile che i giovani d'oggi imparino lo slavo ecclesiastico o il greco liturgico, dobbiamo accettare che è venuto il momento di fare i servizi in inglese. La Chiesa antica vedeva la lingua del popolo come un veicolo per insegnare la fede e trasmettere l'Ortodossia alle generazioni successive. I santi Cirillo e Metodio aiutarono gli slavi a ricevere l'Ortodossia traducendo i servizi in una lingua comprensibile per i fedeli. La lingua greca non rimase quindi la lingua liturgica nelle terre dei neo-illuminati popoli slavi.

Credo che lo slavo ecclesiastico abbia un suo ruolo poiché, come lingua franca, può essere un punto di unità, soprattutto se utilizzato nelle concelebrazioni tra le genti slave di diversa nazionalità. Lo slavo ecclesiastico e il greco liturgico sono entrambe lingue bellissime che hanno il loro posto nella vita della Chiesa. Tuttavia, il fatto che la maggior parte dei laici non comprenda queste lingue (al di là delle parti utilizzate durante ogni servizio), dovrebbe essere un campanello d'allarme. Se le parti mutevoli del servizio non vengono comprese neanche dai fedeli che sono nati Ortodossi, che messaggio stiamo dando ai nostri figli e ai visitatori potenzialmente interessati all'Ortodossia? L'attaccamento romantico ad una lingua antica non è sufficiente, se vogliamo che la Fede si trasmetta al cuore e alla mente e che diventi il pilastro della nostra vita. I cattolici romani scoprirono questa verità quando abbandonarono il latino come lingua abituale della Messa, a favore del volgare, e il cambiamento ha funzionato molto bene in quei luoghi dove la Messa viene servita con la dignità e la tradizione dell’antico rito occidentale.

I primi missionari sapevano quanto fosse importante adattarsi alle popolazioni locali, quando evangelizzavano, e permetterono ai nuovi convertiti di conoscere davvero la Fede Ortodossa.

Proprio come avvenne quando i santi Cirillo e Metodio portarono l'Ortodossia al popolo della Rus' di Kiev, i nostri figli devono essere in grado di comprendere i servizi e apprendere la Fede. I nostri figli devono capire perché facciamo le cose che facciamo, perché digiuniamo e perché preghiamo da quasi duemila anni nel modo in cui lo facciamo. Se questi cambiamenti non verranno implementati dalle parrocchie locali, i nostri giovani vedranno l’Ortodossia come niente più che una religione bizzarra di un’epoca passata, priva di significato per la loro vita di americani moderni, e si allontaneranno dalla Fede.

Poiché a un sacerdote è consentito celebrare una sola liturgia al giorno, l'introduzione della liturgia in inglese dovrebbe essere graduale, con una domenica dedicata all'inglese e quella dopo allo slavo ecclesiastico o al greco. Un'altra possibilità per il periodo transitorio potrebbe essere quella di celebrare il servizio utilizzando in parti uguali sia l'inglese che lo slavo o il greco.

Nota di redazioneProponiamo questo articolo al lettore italiano, seppur indirizzato agli Ortodossi in America, perché crediamo che la situazione dell'Ortodossia nel nostro paese sia pressoché identica.

 

La rubrica in italiano, L'Offerta del mattino, nasce con la benedizione di p. Tryphon
Traduzione libera a cura di Giulia Maria LeoniCollaboratrice per hristos.it

 

timbro hristos 326x327Copyright © 2019 - 2024 Hristos – Tutti i diritti riservati
Fonte: abbottryphon.com/the-preservation-of-orthodoxy

 

 

Potresti essere interessato a...

La pianificazione delle nascite (Contraccezione)
La pianificazione delle nascite (Contraccezione) La pianificazione delle nascite e la coppia cristiana ortodossa – La Chiesa non ammette alcuna forma abortiva di contraccezione e, tutti i Padri della Chiesa,... 1565 views padre Tryphon
Etiopia. I cristiani delle origini
Etiopia. I cristiani delle origini   Etiopia, culla di una delle più vecchie Chiese d'Africa, queste «terre alte così vicine al cielo» accolgono dal IV secolo una fede fondata su rac... 4042 views Jennifer Schwarz
La lussuria
La lussuria Andare in guerra contro la carne – Come Cristiani, sappiamo che non dobbiamo mai giocare con le tentazioni, perché così facendo siamo già caduti per metà. Per... 487 views Padre Tryphon
Satelliti umani
Satelliti umani L'egoismo delle persone istruite nel mondo – È facile diventare pieni di sé, quando coloro che ci circondano riconoscono i nostri successi, ma questa vita non... 1309 views padre Tryphon

Commenti offerti da CComment

Bacheca

Viaggio studio in Montenegro

Giovedì, 10 Marzo 2022 13:47

Uno dei modi migliori per comprendere la cultura e la religiosità di un popolo è quello di conoscere il principale strumento attraverso cui queste vei...

Omelia del Metropolita Onufrij

Martedì, 08 Marzo 2022 19:42

La nostra santa Chiesa ortodossa ucraina ha sempre insegnato, desiderato e predicato l'amore tra le nazioni. Abbiamo auspicato in particolare che ci...

Omelia del Patriarca Kirill nella domenica del perdono

Martedì, 08 Marzo 2022 18:54

Chi sta attaccando l'Ucraina oggi, dove la repressione e lo sterminio delle persone nel Donbass va avanti da otto anni; otto anni di sofferenza e il...

Fermatevi! Nel nome di Dio!

Lunedì, 28 Febbraio 2022 17:40

Il nostro desiderio è di rivolgere un appello a tutti voi: Spegniamo le Tv per un attimo e smettiamo di seguire la propaganda di guerra tramite i mas...

Celebrata la Divina Liturgia presso le reliquie di Sant'Ambrogio di Milano

Martedì, 21 Dicembre 2021 12:34

Questo lunedì è stata celebrata la Divina Liturgia in occorrenza della festa di Sant'Ambrogio secondo il vecchio calendario, presso la Basilica di Sa...

Pyotr Mamonov: “Se solo avessi il tempo per prepararmi!”

Lunedì, 13 Settembre 2021 22:53

Nel film “L'Isola" mi sdraio dentro una bara. È un oggetto austero. Quattro pareti e un coperchio: niente Vangelo, niente icone, niente. Io con che c...

Eletto il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Giovedì, 18 Febbraio 2021 22:08

Sua Eminenza il Metropolita Porfirije di Zagabria e Lubiana è stato eletto 46° Patriarca della Chiesa ortodossa serba dopo la dormizione, a novembre,...

Risultati del Sinodo georgiano: nessun tentativo di rovesciare il Patriarca

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:32

Tbilisi. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Georgiana si è riunito oggi a Tbilisi sotto la presidenza di Sua Santità Catholicos-Patriarca, Ilia II...

Mappa interattiva parrocchie ortodosse romene in Italia

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:14

Roma − Il Vescovado ortodosso romeno d'Italia ha messo a disposizione dei fedeli una mappa interattiva delle sue parrocchie con un link a ciascun...

Le parrocchie ortodosse ucraine a sostegno dei bambini malati di cancro

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:52

Kiev - Ucraina. Nella festa di Presentazione del Signore al Tempio e della Giornata mondiale dei bambini colpiti dal cancro, con la benedizione di Sua...

« »

Prossima festività

Copyright © 2019-2024 Hristos. All Rights Reserved. Designed By Domenico Oliveri.