Non ha Cristo forse trionfato sulla morte?

Ulteriori riflessioni sui risultati spiritualmente dannosi della pandemia – Vista la promessa della vita eterna, come possiamo noi Cristiani avere paura della morte, paura di un virus che potrebbe servire da veicolo stesso per portarci alla vita eterna?

ulteriori riflessioniAnche se il blocco dovuto al Covid-19, che ha costretto tutti a mantenere le distanze sociali, è andato oltre il ridicolo – a mio parere – , un fatto si è palesato, non solo a me ma anche ad altri chierici ortodossi, e cioè che la gente di oggi, inclusi molti Cristiani, temono la propria morte fisica.

L'inevitabilità della morte è particolarmente difficile da affrontare per la maggior parte degli americani. Siamo diventati un popolo che evita i funerali tradizionali, preferendo una "celebrazione della vita" della persona amata, facendo sparire il corpo e vietando qualsiasi accenno alla morte nel servizio funebre – sempre che ce ne sia uno. Tuttavia, la consapevolezza della nostra morte è proprio la cosa su cui dovremmo incentrarci, se vogliamo prepararci per l'eternità.

Quando viviamo la nostra vita attorno al godimento, al piacere e all'acquisizione di beni materiali, ci rendiamo schiavi, e possiamo trovare la libertà solo nell'amore di Dio. Questo amore crea perfezione ed impeccabilità, e quando riflettiamo sulla nostra morte diventiamo liberi di svolgere qualsiasi compito per Dio.

I nostri cuori decaduti e imprigionati hanno bisogno di liberazione, e noi desideriamo ardentemente essere infiammati dall'amore di Dio. Questo amore di Dio genera un amore che permea la nostra stessa essenza e ci permette di amare ogni persona ed ogni creatura. Dobbiamo desiderare che i nostri cuori brucino d'amore, un amore che trasforma il caos in armonia.

Sono l'energia Divina e la potenza Divina a poterci trasformare negli esseri che Dio voleva che fossimo, deificandoci e rendendo integra la nostra essenza. Questa azione di Dio tramuterebbe in armonia il caos che è nelle nostre vite, e la nostra paura della morte verrebbe liquefatta, sparirebbe.

Vista la promessa della vita eterna, come possiamo noi Cristiani avere paura della morte, paura di un virus che potrebbe servire da veicolo stesso per portarci alla vita eterna? Come possiamo noi cristiani restare seduti in silenzio mentre il nostro governo emette regole dopo regole per tenerci lontani proprio dalla fonte di grazia che si trova nella celebrazione della Divina Liturgia, e nella ricezione dei vivificanti Corpo e Sangue del nostro Salvatore? [NdT: In America le restrizioni al culto sono ancora presenti e molto più intensive che in Italia]

Noi Cristiani Ortodossi dobbiamo vivere le nostre vite, per quanto possibile, in accordo con la realtà che Cristo è risorto dai morti e ha sconfitto la morte, calpestando la morte con la morte, e dobbiamo far risplendere questa realtà verso gli altri.

Con amore in Cristo,
Egumeno Tryphon

 

timbro hristos 326x327

 

Copyright © 2019 - 2021 Hristos – Tutti i diritti riservati

Fonte: blogs.ancientfaith.com/morningoffering/2020/09/has-christ-not-triumphed-over-death/?fbclid=IwAR3T4VnZj9qcbyYOUXCEAQiRD2SW2h6N5enHLo7Q0gPkqfvV4la9PLzpYcc

La rubrica in italiano, L'Offerta del mattino, nasce con la benedizione di p. Tryphon

Traduzione libera a cura di Milo (Giovanni) FellettiMilo Felletti.resized128 128Collaboratore — Sono nato nel 1993 a Bologna, città che mi ha visto crescere e dove tuttora risiedo. Nel 2018 ho iniziato a leggere il Nuovo Testamento e al termine di un percorso, durato 15 mesi, sono stato battezzato nella Chiesa ortodossa col nome di Giovanni. per hristos.it

 

 

Potresti essere interessato a...

I rapporti sessuali
I rapporti sessuali Il sesso non è essenziale per il pieno sviluppo dell'uomo e per la sua felicità. L'umanità non è stata creata per il sesso. Le relazioni sessuali come le cono... 409 views Padre Josiah Trenham
Le ultime cose
Le ultime cose ... il fine è l'unione con Dio. I tratti negativi che ora caratterizzano la natura umana spariranno, e l'uomo diverrà quanto era stato originalmente voluto.... 2397 views Admin
Nascondere i nostri peccati
Nascondere i nostri peccati Quando nascondiamo i nostri peccati dal nostro confessore – Alcune persone mi hanno riferito in privato di avere esitato nel confessare certi peccati, per pau... 108 views padre Tryphon
Perdono e amore
Perdono e amore La capacità di perdonare e la capacità di amare – Chi infatti non ama il proprio fratello che vede, non può amare Dio che non vede. [...] Il Signore stesso ci... 145 views padre Tryphon

Commenti offerti da CComment

Bacheca

Eletto il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Giovedì, 18 Febbraio 2021 22:08

Sua Eminenza il Metropolita Porfirije di Zagabria e Lubiana è stato eletto 46° Patriarca della Chiesa ortodossa serba dopo la dormizione, a novembre,...

Risultati del Sinodo georgiano: nessun tentativo di rovesciare il Patriarca

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:32

Tbilisi. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Georgiana si è riunito oggi a Tbilisi sotto la presidenza di Sua Santità Catholicos-Patriarca, Ilia II...

Mappa interattiva parrocchie ortodosse romene in Italia

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:14

Roma − Il Vescovado ortodosso romeno d'Italia ha messo a disposizione dei fedeli una mappa interattiva delle sue parrocchie con un link a ciascun...

Le parrocchie ortodosse ucraine a sostegno dei bambini malati di cancro

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:52

Kiev - Ucraina. Nella festa di Presentazione del Signore al Tempio e della Giornata mondiale dei bambini colpiti dal cancro, con la benedizione di Sua...

L'organizzazione giovanile ortodossa

Mercoledì, 10 Febbraio 2021 15:04

La redazione di Hristos è lieta di far conoscere ai nostri lettori una importante organizzazione giovanile dei paesi balcanici, la Confraternita dell...

« »

Prossima festività