I Santi

I nostri amici ai piani alti – I santi contemplano la gloria di Cristo nel Regno dei Cieli, e attraverso lo Spirito Santo vedono le sofferenze degli uomini sulla terra. La grande grazia che risiede nei santi permette loro di abbracciare il mondo intero con il loro amore.

santiNoi ortodossi siamo noti per la nostra venerazione dei santi, riconoscendo come verità il fatto che non vi sia separazione tra la Chiesa militante, qui sulla terra, e la Chiesa trionfante, in cielo. Nei Servizi Divini non siamo riuniti solo tra di noi, come mortali, ma siamo uniti nella nostra adorazione dalla Nuvola dei Testimoni, i quali sono uniti a noi in Cristo, davanti al Trono di Dio. Questa verità è esemplificata dal nostro uso di icone e affreschi raffiguranti i santi. Le loro immagini ci circondano, ricordandoci che il paradiso ci aspetta, dove coloro che hanno vinto la buona battaglia hanno ottenuto la loro ricompensa, e stanno davanti al Signore della Gloria.

Quando entriamo nei nostri templi veneriamo le icone con un bacio, non perché crediamo che i santi risiedano all'interno di queste icone, ma perché, per nostra venerazione, trasmettiamo il nostro amore agli archetipi. Non è affatto diverso che se avessimo baciato la foto di un parente amato, al cui ricordo teniamo molto. Nella nostra venerazione delle icone non stiamo adorando i santi, perché l'adorazione è riservata a Dio, ma mostriamo onore e amore ai nostri amici. Essi stanno davanti a noi come testimoni della verità attraverso la loro vita, dimostrando che la vita eterna è una realtà, grazie al sacrificio di Gesù Cristo. A causa del Suo atto redentore sulla croce, i santi non sono morti, ma vivi.

I santi contemplano la gloria di Cristo nel Regno dei Cieli, e attraverso lo Spirito Santo vedono le sofferenze degli uomini sulla terra. La grande grazia che risiede nei santi permette loro di abbracciare il mondo intero con il loro amore. Essi vedono come patiamo nelle afflizioni, e non smettono mai di intercedere per noi presso Dio.

I santi, avendo vinto la buona battaglia, ci incoraggiano con il loro esempio, e pregano per noi perché possiamo essere vittoriosi. La loro vita testimonia l'importanza di vivere nel pentimento, e di mettere Gesù al di sopra di ogni altra cosa, poiché è in Gesù Cristo che essi hanno ottenuto la vita eterna. È in Gesù Cristo che noi, come i santi che sono andati oltre prima di noi, abbiamo la stessa promessa di questa vita eterna. Come nostri amici, i santi aspettano il giorno in cui ci uniremo a loro, e offrono le loro preghiere a tale scopo.

Con affetto in Cristo,
Egumeno Tryphon

 

La rubrica in italiano, L'Offerta del mattino, nasce con la benedizione di p. Tryphon
Traduzione libera a cura di Milo (Giovanni) FellettiMilo Felletti.resized128 128Collaboratore — Sono nato nel 1993 a Bologna, città che mi ha visto crescere e dove tuttora risiedo. Nel 2018 ho iniziato a leggere il Nuovo Testamento e al termine di un percorso, durato 15 mesi, sono stato battezzato nella Chiesa ortodossa col nome di Giovanni. per hristos.it

 

timbro hristos 326x327Copyright © 2019 - 2021 Hristos – Tutti i diritti riservati
Fonte: blogs.ancientfaith.com/morningoffering/2021/03/the-saints-5/?fbclid=IwAR2QzZ2YrH5cAFY0aJaNkLpYBkT3A7YDUU0An2o37viYW_IkqPJxGYxfIxc

 

 

Potresti essere interessato a...

Etiopia. I cristiani delle origini
Etiopia. I cristiani delle origini   Etiopia, culla di una delle più vecchie Chiese d'Africa, queste «terre alte così vicine al cielo» accolgono dal IV secolo una fede fondata su rac... 3558 views Jennifer Schwarz
La Bibbia
La Bibbia Il fedele, seguito dal padre spirituale, deve quindi operare una maturazione interiore per potere assaporare pian piano i molteplici sensi della Scrittura e i... 2443 views Administrator
Il Santo e Grande Venerdì
Il Santo e Grande Venerdì Con la morte di Cristo, abbiamo guadagnato la vita – Mentre veneriamo la santa tomba di Cristo con paura e tremore, lodiamo il Signore, Che divenne solo perch... 98 views padre Tryphon
Non ha Cristo forse trionfato sulla morte?
Non ha Cristo forse trionfato sulla morte? Ulteriori riflessioni sui risultati spiritualmente dannosi della pandemia – Vista la promessa della vita eterna, come possiamo noi Cristiani avere paura della... 91 views padre Tryphon

Commenti offerti da CComment

Bacheca

Eletto il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Giovedì, 18 Febbraio 2021 22:08

Sua Eminenza il Metropolita Porfirije di Zagabria e Lubiana è stato eletto 46° Patriarca della Chiesa ortodossa serba dopo la dormizione, a novembre,...

Risultati del Sinodo georgiano: nessun tentativo di rovesciare il Patriarca

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:32

Tbilisi. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Georgiana si è riunito oggi a Tbilisi sotto la presidenza di Sua Santità Catholicos-Patriarca, Ilia II...

Mappa interattiva parrocchie ortodosse romene in Italia

Sabato, 13 Febbraio 2021 19:14

Roma − Il Vescovado ortodosso romeno d'Italia ha messo a disposizione dei fedeli una mappa interattiva delle sue parrocchie con un link a ciascun...

Le parrocchie ortodosse ucraine a sostegno dei bambini malati di cancro

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:52

Kiev - Ucraina. Nella festa di Presentazione del Signore al Tempio e della Giornata mondiale dei bambini colpiti dal cancro, con la benedizione di Sua...

L'organizzazione giovanile ortodossa

Mercoledì, 10 Febbraio 2021 15:04

La redazione di Hristos è lieta di far conoscere ai nostri lettori una importante organizzazione giovanile dei paesi balcanici, la Confraternita dell...

« »

Prossima festività